15 anni fa moriva CLAUDIA BANCHIERI PAJETTA

21 Nov

Chi era

Claudia Banchieri, nata il 6 ottobre 1916 a Quero (Belluno), veniva a mancare il 23 novembre 2000 in Firenze.      Nell’attività politica clandestina in Francia fu “Vera” ed “Anita” durante la lotta di liberazione in Italia. Seconda di 7 fratelli, tutti politicamente impegnati nelle fila del Partito Comunista, parteciparono alla Resistenza.

Nel 1925, constatata l’impossibilità di restare in Italia senza correre rischi altissimi (dopo aver subito due aggressioni dalle squadracce fasciste) il padre Giovanni riparò in Francia (Tolosa, Odars), prima con i figli maggiori (Giuseppe e Claudia) che contribuiranno con saltuari lavori ad arrotondare le magrissime entrate e, nel 1928 trasferirà tutto il resto della famiglia.  Sul finire del 1929 Giovanni trova un appartamentino in affitto nella banlieu parigina, ed agli inizi del 1930 avverrà il trasferimento a Stains . I figli in età si inseriranno nelle opportunità di lavoro che la capitale offre agli immigrati. Il capofamiglia, fiancheggiato dal maggiore dei figli – il diciottenne Giuseppe – riuscirà qui a meglio coprire la propria attività antifascista in direzione della emigrazione italiana, che in quegli anni superava in Francia le 600.000 unità(miniere, edilizia, carpenteria, servizi della ristorazione). Il figlio Giuseppe troverà lavoro in una tipografia ove si stampa materiale di propaganda antifascista e più tardi anche l’Unità clandestina, mentre Claudia trova lavoro come lavorante in un atélier di moda e poi in fabbriche parigine.

                                                                                                                             File0023

File0013 File0012

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Dice Claudia                                 dei suoi anni ’30:                                                                          La casa della famiglia BanchieriStains diverrà un rifugio sicuro per  reduci della guerra di Spagna e gli antifascisti in transito o perseguitati. 

 File0022

Possiamo sistematizzare il percorso di vita di “Vera /Anita” sino alla Liberazione, aprendo questa finestrella dedicata ai componenti la famiglia Banchieri.  

 

File0014

    Scrive Claudia, in un italiano che risente dei lunghi anni di emigrazione in Francia:        File0019

 

 

 

 

 

 

File0016

File0018

 

 

 

Nel dopoguerra, Claudia, darà per vari anni il proprio contributo nelle organizzazioni  unitarie del movimento femminile e degli ex-partigiani( UDI, ANPI), in compiti di grande delicatezza affidatele da sezioni di lavoro della Direzione del PCI, conciliando il tutto al meglio dei suoi compiti di madre e sostenendo, per oltre tre decenni, una faticosa logistica   imposta da una non facile convivenza con la dinamica degli impegni di un dirigente comunista come Giuliano, che sino agli ultimi anni viveva con la valigia pronta, per condurre la sua attività fra gli emigranti italiani nei quattro angoli del pianeta.                                                                                             Grazie e Ciao Claudia!

 

File0020

download (1)

download

 

Una Risposta to “15 anni fa moriva CLAUDIA BANCHIERI PAJETTA”

  1. Elvira Pajetta 22 novembre 2015 a 12:36 #

    Bravissimi, sotto tutti gli aspetti! Elvira

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: